| 

COSA È IL PAVIMENTO PELVICO?

MOVIMENTO E BUONUMORE

Cosa è il pavimento pelvico? È un gruppo di muscoli, un diaframma, che si estende dal pube al coccige, e forma il fondo delle pelvi, sostanzialmente il pavimento elastico di muscoli che sta alla base del nostro bacino. Questi muscoli, che agiscono in sinergia, svolgono diverse funzioni vitali, tra cui il sostegno degli organi pelvici, il controllo della vescica e dell’intestino, la regolazione del flusso di sangue verso gli organi genitali.

Tuttavia, può essere indebolito da fattori come la gravidanza, il parto, l’invecchiamento e l’obesità o uno scorretto allenamento.

Pavimento pelvico debole: cosa succede?

I muscoli del pavimento pelvico potrebbero aver perso la loro funzione, o non compierla al meglio, portando a problemi come incontinenza urinaria, prolungamento uterino, disfunzione sessuale e dolore pelvico. L’allenamento del pavimento pelvico può aiutare a rinforzare questi muscoli e prevenire o ridurre questi problemi.

Come individuare il pavimento pelvico?

Innanzitutto, è importante individuare i muscoli correttamente. Puoi farlo interrompendo il flusso di urina durante la minzione e contraendo i muscoli che usi per trattenere un gas. Fai ATTENZIONE però a non confondere questa pratica con un esercizio: usa questo trucchetto solo per individuare di quali muscoli si tratti, non è consigliabile eseguire questi esercizi durante la minzione abitualmente poiché potrebbe causare problemi alla vescica.

Come allenare il pavimento pelvico?

Una volta che hai individuato i muscoli corretti, puoi iniziare ad allenarli. Ci sono diversi esercizi che puoi fare per tonificare questi muscoli, la maggior parte è semplice da eseguire e può essere eseguita ovunque.

Gli esercizi più comuni hanno il nome di Kegel. Per eseguire uno di questi esercizi, contrai i muscoli del pavimento pelvico come se stessi cercando di trattenere l’urina o il gas, mantieni la contrazione per 5 secondi e poi rilascia per altri 5 secondi. Ripeti questo esercizio per 10 volte, 3 volte al giorno.

Mantieni alte la concentrazione e la connessione con il tuo corpo durante tutte le fasi: la percezione del rilassamento è ugualmente importante rispetto alla contrazione.

Il Pilates funziona?

Un altro esercizio ottimo per stimolare l’attivazione del pavimento pelvico è il bridge/ponte, che fa parte del repertorio del Pilates. Sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate e i piedi appoggiati a terra. Contrai i muscoli del pavimento pelvico e solleva i glutei da terra, staccando dal tappeto una vertebra alla volta. Raggiungi la diagonale formata da ginocchia, bacino e spalle. Mantieni la posizione per 5 secondi, poi scendi snocciolando la colonna e ripeti per 6/8/10 volte.

Non sottovalutare un pavimento pelvico debole

Sicuramente questi esercizi possono essere utili per rinforzare il diaframma pelvico, ma è importante eseguirli correttamente, imparando a gestire i muscoli del core,  per evitare di sollecitare ulteriormente in modo errato.

Inoltre, se avessi problemi preesistenti, sarebbe consigliabile parlare con un fisioterapista specializzato in pavimento pelvico per determinare gli esercizi più adatti alle tue esigenze.

Esercizi per il pavimento pelvico

Ho preparato una videolezione che puoi trovare cliccando qui

Potrai iniziare a sperimentare le sensazioni con una guida semplice ed efficace!

UN’ULTIMO CONSIGLIO UTILE!

Qui il link di Instagram in cui troverai un PROMEMORIA dei fondamentali per rispettare e conoscere il tuo pavimento pelvico!

https://www.instagram.com/p/Co-NBXJINR2/?utm_source=ig_web_copy_link

CLICCA, SALVA E ISCRIVITI ALLA PAGINA PER NON PERDERE ALCUN AGGIORNAMENTO!!!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI UOMINI:

in molti pensano che il malfunzionamento sia un problema tipicamente femminile, ma NON È VERO! Avere un pavimento pelvico sano è importantissimo anche per gli uomini: incontinenza e problemi sessuali sarebbero evitabili, in alcuni casi, con una maggiore attenzione a questo insieme di muscoli importantissimi!

Articoli simili

2 Commenti

  1. Suggerimenti preziosi per disturbo frequente .
    Trovo molto vantaggioso effettuare un allenamento mirato senza affrontare code nel traffico e nelle strutture scelte

    1. Deborah

      The Real Person!

      Author Deborah acts as a real person and passed all tests against spambots. Anti-Spam by CleanTalk.

      ha detto:

      Grazie, apprezzo molto.
      Tieni presente che i suggerimenti per un lavoro basico non possono in alcun modo sostituire il prezioso parere di un professionista: in caso di problemi o patologie consiglio sempre di frequentare una struttura in presenza (anche a costo di fare code?)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *